Lazzaro – adottabile anche a distanza!

Scheda numero: 33211
Età:
5 anni circa
Sesso:
Maschio

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
20 luglio 2018.
Generalità:

simpaticissimo micione dal pelo corto bianco e tigrato nocciola, occhi gialli.

Purtroppo gli esami del sangue effettuati in canile hanno confermato che durante la sua vita da gatto libero Lazzaro ha contratto la FIV, ovvero l’HIV felino, malattia che colpisce solo il gatto e che non contagia né gli esseri umani né gli altri animali, purché non siano felini. I gatti affetti da FIV (solitamente presa tramite un morso profondo durante un litigio tra maschi non sterilizzati – lui infatti era intero) possono vivere una vita lunga, sana e relativamente normale, senza mostrare alcun sintomo di malattia, hanno le difese immunologiche più basse quindi vanno solo seguiti con un po’ più di attenzione, con periodici controlli presso il proprio veterinario di fiducia. Lazzaro infatti è asintomatico.

Nelle foto, scattate l’8 agosto 2019, lo vedete nel piccolo giardinetto-oasi recintato all’interno del gattile rifugio allestito con casetta, cucce, arbusti e albero. Vive lì con Flavio e Lola con i quali sta imparando ad andare d’accordo, anche se per fire la verità è un pochino prepotente!

Provenienza:

rinvenuto da privati sul ciglio di una strada di Agrate Brianza (MB), chiaramente incidentato, molto magro, al punto che chiunque lo avrebbe dato per morto. Appena si è notato che ancora respirava, subito gli si è prestato soccorso e Lazzaro è riuscito a sopravvivere. Infatti, deve il nome proprio alla sua “resurrezione”.

Oggi in gattile è ancora sotto un ciclo di terapie (in particolare l’aerosol per la sua rinite) ma si può già venire a conoscere e prenotare.

Verrà sterilizzato prima dell’adozione.

Carattere:

molto socievole e affettuoso, gioca in modo un po’ manesco, ma la sua non è assolutamente aggressività, bensì voglia di interagire e desiderio di compagnia. Ha fatto innamorare tutte le volontarie e operatrici ENPA!

In questo breve video vedete Lazzaro incuriosito dal cellulare della volontaria che lo sta filmando, e Lola che la viene ad annusare!

https://www.facebook.com/pfdenpa/videos/624919758035120/?t=23

Adozione ideale:

per Lazzaro cerchiamo una famiglia consapevole, quindi preferibilmente famiglie con figli già adolescenti, o single.

Questo sia perché occorre interagire/giocare spesso con lui per appagare la sua vivacità e la sua voglia di compagnia, sia per affrontare la sua malattia, che lo accompagnerà per tutta la vita.

Una volta terminate le sue terapie per i disturbi attuali, potrebbe tranquillamente stare bene fino a vecchiaia. Naturalmente però sarà necessario fare periodiche visite veterinarie (ma ciò vale per tutti i gatti) e nel caso di qualche patologia seguire eventuali terapie prescritte dal proprio medico veterinario.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

Per l’adozione o un colloquio potete rivolgervi alla responsabile del settore, presso il rifugio di Via San Damiano 21, aperto tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 esclusi mercoledì. In alternativa potete scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Tutti gli animali verranno fatti adottare con modulo di affido ENPA con clausola di controllo post-affido.

Perché inserito nel progetto famiglia a distanza

«Ciao a tutti!

Mi chiamo Lazzaro proprio perché quando mi hanno trovato pensavano fossi morto. Ma evidentemente non avevo esaurito le mie 9 vite, tant’è vero che, grazie alle cure dei veterinari ENPA e alle attenzioni delle operatrici e dei volontari del Gattile (che mi adorano!), eccomi oggi, bello e robusto e vivace!

Mi hanno inserito nel Progetto Famiglia a Distanza perché, nonostante sia relativamente giovane e (modestia a parte) anche un gran bel micione, purtroppo la malattia da cui sono affetto rende difficile la mia adozione. Voi non preoccupatevi, però, potete venire a trovarmi senza problemi perché non è trasmissibile all’uomo.

Scoprirete che sono socievole e affettuoso e amo la compagnia umana. Magari a volte sono un po’ materiale nel gioco ma non lo faccio perché sono aggressivo, ho solo una gran voglia di interagire con voi sfogare le mie energie e sono sicuro che se mi sceglierete vi innamorerete di me!

Vi aspetto nel piccolo giardinetto-oasi recintato all’interno del gattile che condivido con altri due compagni di sventura, Flavio e Lola, in adozione a distanza insieme a me. Ma sia ben inteso, il capo sono io!

Ah, ultim’ora! Pensate un po’: per il calendario da tavolo 2020 i volontari dell’ENPA hanno scelto due simpatiche immagini del sottoscritto, scattate qui al sole!»


INFO SULLE ADOZIONI A DISTANZA

 

Mailadozioni.distanza@enpamonza.it

Sito:  rubrica Adozioni

FacebookPFD Facebook