Archivi categoria: Gatti in gattile

Nataly

Scheda numero: 34645
Età:
nata settembre 2020
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
NO da sterilizzare

Nel rifugio dal:
24 novembre 2020.
Generalità:

adorabile gattina dal morbido pelo bianco con macchie nere e la coda tutta nera.

Vaccinata e microchippata. Da sterilizzare verso i 5/6 mesi di età.

Provenienza:

recuperata a Brugherio (MB) con il fratello Claus (che ha già trovato casa) quando avevano circa due mesi. Erano raffreddati, con uno scolo nasale e oculare e la tosse, infestati da parassiti e spaventati.

Messi in cura e trasferiti a casa di una volontaria del nostro progetto Asilo dei Cuccioli e la sua famiglia, sono guariti e da poco sono rientrati in gattile. Qui Claus ha già trovato una famiglia, mentre Nataly aspetta ancora.

Carattere:

dolce e pacata, ma molto timida: ti guarda con occhietti spaventati all’inizio ma poi con le coccole fa così tante fusa che si lascia andare e si rilassa.

Cerca le attenzioni, ma è molto più riservata dell’estroverso fratello Claus. La volontaria che li ha accuditi a casa sua racconta che appena prestavano attenzione a lei coccolandola, ecco che irrompeva Claus pretendendo attenzioni anche lui. Conseguentemente Nataly è rimasta più chiusa nonostante sia chiaro che lei apprezzi moltissimo le coccole e le attenzioni.

 

Guarda il breve VIDEO di Nataly nella sua “tana” (nicchia nel tiragraffi modulare) in Gattile:

Adozione ideale:

Nataly è una gattina con tanta voglia di scoprire e di giocare ma le serve un contesto di calma e serenità (quindi senza bambini), in cui le possano essere date le attenzioni che merita con accortezza, senza pretendere tutto subito.

Meglio un contesto come gatta singola dove darle tutto il tempo e attenzioni come unica protagonista e dove gradualmente sarà sempre più coraggiosa e sicura di sé.

Inoltre, come sempre nel caso di gattini, è importante una buona presenza in casa, e non essere fuori tutti per tutta la giornata.

In caso di famiglia con figli, ok se i ragazzi sono più grandi e, ovviamente, rispettosi: meglio evitare i bambini che la potrebbero inconsapevolmente spaventare con i loro naturali approcci poco dosati.

Ok un contesto con giardino dove  uscire più avanti, dopo un periodo da trascorrere tassativamente in casa per ambientarsi e acquisire i punti di riferimento e assolutamente non prima della sterilizzazione.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Fuffy e Mia

Scheda numero: 34685, 34686
Età:
8 anni e mezzo, nati agosto 2012
Sesso:
Maschio-Femmina

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
5 gennaio 2021.
Generalità:

due fratelli di mezza età, Fuffy, il maschio, è un gattone bianco e tigrato grigio, mentre la sorella Mia è una bellissima micia dal pelo tigrato chiaro tipo seal point e gli occhi azzurri.

Vaccinati e microchippati.

Abituati anche a uscire in giardino, infatti cerchiamo per loro un contesto simile.

Nel primo anno di vita vivevano in una famiglia dove c’era anche un labrador con il quale andavano molto d’accordo, ma negli ultimi 7 anni vivevano con un signore solo.

Provenienza:

ceduti per motivi famigliari.

Carattere:

entrambi sono dolci e affettuosi. Fuffy è molto socievole, sicuro di sé, e poco tempo dopo il suo arrivo in Gattile dava già confidenza ai volontari e operatrici, ed esplorava il loro box. Cerca la compagnia e le attenzioni delle persone.

Attenzione però: è un bravo gattone ma tende a usare bocca e unghie quando si appassiona al gioco! Ricordiamo, a proposito, di usare sempre giochi come le “cannette a pesca” che permettono di giocare e divertirsi senza “predare” le nostre mani!

Mia è più timida e paurosa: a casa, per esempio, si nascondeva durante i temporali o quando arrivava qualche visitatore. E da quando è in gattile tende a starsene rintanata nella nicchia del tiragraffi modulare. Si lascia accarezzare ma è ancora incerta e comprensibilmente un po’ smarrita. Ma gradualmente comincia a fidarsi delle persone che vede tutti i giorni.

 

Guarda il breve VIDEO di Mia mentre viene dolcemente accarezzata da una volontaria:

 

 

Guarda il breve VIDEO di Fuffy mentre gira nel sul locale in Gattile:

 

 

Adozione ideale:

in linea da di massima questi due fratelli vanno bene per tutti, ma cerchiamo un contesto con giardino dove  uscire più avanti, dopo un periodo da trascorrere tassativamente in casa per ambientarsi e acquisire i punti di riferimento.

Da ricordare che, mentre Fuffy è piuttosto temerario, Mia è più diffidente e riservata, quindi sarà necessario avere più pazienza con lei e rispettare i suoi tempi e spazi e garantire un ambiente sicuro e prevedibile.

Sono molto legati e sarebbe da preferire un’adozione in coppia; da valutare un’adozione singola.

Nella loro “prima vita”, 7 anni fa,  convivevano in armonia con un labrador, perciò non escludiamo la possibilità dell’inserimento con un cane buono e tranquillo, già abituato ai gatti.

Adottabili solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Barby

Scheda numero: 34579
Età:
poco più di un anno, nata attorno a settembre 2019
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
NO da sterilizzare

Nel rifugio dal:
19 ottobre 2020.
Generalità:

giovane micia dalla corporatura piuttosto snella, dal pelo bianco e nero.

Arrivata in Gattile con la broncopolmonite, è stata curata con antibiotici. Ora l’ha superata ma la teniamo ancora sotto controllo.

Testata FIV-FeLV negativa e microchippata, verrà sterilizzata al momento opportuno (comunque prima dell’affido).

Provenienza:

trovata vagante a Desio (MB).

Carattere:

arrivata in Gattile piuttosto spaventata, sta seguendo un percorso di socializzazione per aiutarla a fidarsi delle persone e acquisire sicurezza. Incuriosita dal gioco, in particolar modo dal tipo “cannetta da pesca”, si diverte in modo disinvolto, aprendosi sempre di più alle operatrici e volontari. È comunque ancora timida e non ha perso del tutto la diffidenza.

Nel video sotto la vedete mentre viene intrattenuta da una volontaria con un gioco di tipo “cannetta”.

 

 

Adozione ideale:

per Barby cerchiamo un contesto tranquillo presso persone adulte, oppure una famiglia con bambini calmi e rispettosi. Occorrerà essere pazienti e non aspettarsi che vi salterà subito in braccio. Chi fosse interessato alla sua adozione sarà comunque affiancato e supportato dalle nostre comportamentaliste.

Non sappiamo se va d’accordo con gli altri gatti: attualmente è in un locale da sola. Se e quando sarà trasferita in un box vicino ad altri mici, avremo qualche indizio in più.

Va bene anche un contesto con la possibilità di uscire più avanti, dopo un periodo da trascorrere tassativamente in casa per ambientarsi e acquisire i punti di riferimento.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Dorotea – adottabile anche a distanza!

Scheda numero: 34665
Età:
nata attorno al 2010 (stima)
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
NO da sterilizzare

Nel rifugio dal:
13 dicembre 2020.
Generalità:

anziana micia dal morbido pelo bianco con macchie arancio scuro.

Gli esami biochimici eseguiti hanno evidenziato qualche valore epatico alterato per cui assume ogni giorno un integratore.

FIV-FeLV negativa, verrà sterilizzata al momento opportuno (comunque prima dell’affido).

Provenienza:

trovata vagante a Biassono (MB) vicino alla porta San Giorgio del Parco di Monza.

Carattere:

molto dolce, socievole, si fa accarezzare volentieri.

In passato deve aver avuto senz’altro una famiglia, perché cerca la compagnia e interagisce senza timore.

Adozione ideale:

per Dorotea cerchiamo un contesto tranquillo; va bene anche famiglie con figli grandicelli o persone alla prima esperienza. Ama la compagnia senza essere eccessivamente “appiccicosa”. Dovrà essere seguita per quanto riguarda la salute.

Non sappiamo se va d’accordo con gli altri gatti – attualmente è in un box da sola – ma tendenzialmente è da preferire un’adozione singola.

Va bene anche un contesto con la possibilità di uscire più avanti, dopo un periodo da trascorrere tassativamente in casa per ambientarsi e acquisire i punti di riferimento.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

 

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Perché inserito nel progetto famiglia a distanza

 

«Buongiorno, come va?

Mi chiamo Dorotea. Sì, è un nome un po’ da anziani e in effetti non sono più giovanissima!

Sono entrata nel Progetto Famiglia a Distanza sia per l’età (spesso le persone non vogliono noi gatti senior) sia per i piccoli problemi di salute da tenere controllati. Ma anche perché, col mio carattere socievole e affettuoso, mi piace conoscere nuove persone in Gattile (con la speranza che le visite possano riprendere presto – maledetto Covid!) Vado d’accordo con tutti e mi piace ricevere le coccole.

Quindi, in attesa di trovare chi vorrà portarmi a casa per sempre, perché non adottarmi a distanza?

A presto!»

.

INFO SULLE ADOZIONI A DISTANZA

Mail: adozioni.distanza@enpamonza.it

Sito  

Pagina Facebook dedicata

.

A causa della crisi coronavirus, purtroppo gli appuntamenti nell’ambito del Progetto Famiglia a Distanza al rifugio di Monza sono sospesi a tempo indeterminato.

Speriamo quanto prima di potervi dare la bella notizia che potrete tornare a fare visita ai vostri protetti. State tranquilli però che, anche in vostra assenza, giochi e coccole non glieli faremo mancare!

Andrea e Aperol – adottabili anche a distanza!

Scheda numero: 33826, 33828.
Età:
nati aprile 2019
Sesso:
Maschio

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
1 luglio 2019
Generalità:

due graziosi fratelli dal soffice pelo bianco e nero.

Andrea è quello con il muso un po’ più bianco, Aperol un po’ più nero ed è leggermente più grande.

Vaccinati, testati FIV-FeLV negativi e microchippati.

.

I VIDEO:

  1. Andrea e Aperol giocano con le piume – una vera passione dei felini!

 

2. Secondo video: i due fratelli mentre giocano:

Provenienza:

trovati abbandonati a Lissone (MB) assieme a altri gattini, già adottati.

Carattere:

due fratelli dolci e teneri, ma piuttosto riservati. Andrea in particolare era piuttosto pauroso mentre Aperol si è aperto più velocemente del fratello, seguendo un percorso di socializzazione in Gattile: da parecchio tempo si lascia fare le coccole e cerca la compagnia umana, anche se è il gioco in primis che lo stimola.

Andrea da poco ha imparato ad apprezzare le coccole, ma prima si deve fidare della persona. È tenero e buffo, perché si fa accarezzare per poi allontanarsi un pochino, quasi come se non credesse che possa essere così piacevole, ma poi torna per prendere altre coccole.

Alle operatrici e ai volontari che vede più spesso ormai dà molta confidenza e si lascia fare quasi tutto, anche se rimane più schivo del fratello. Infatti “manda avanti” Aperol in presenza di chi conosce meno, ma ormai non si nasconde più come una volta. Tuttavia, non è ancora pronto per essere preso in braccio e richiede un approccio graduale, mantenendo le distanze nel caso, appunto, di chi non conosce bene.

Il modo migliore per entrare in sintonia con loro è tramite il gioco interattivo, e quello preferito è la tipologia “cannetta da pesca”. Se usato correttamente, dà loro la possibilità di mettere in pratica le abilità predatorie: osservare, inseguire, pianificare l’attacco, correre, saltare e catturare la “preda” (solitamente piume attaccate a un lungo filo). Per i gatti schivi o insicuri, inoltre, la cannetta dà la possibilità di giocare e interagire mantenendo una distanza di sicurezza.

Adozione ideale:

per questi dolci ma timidi mici cerchiamo una famiglia tranquilla (single, coppia o famiglia con figli più grandi, diciamo dai 10 anni in su) che saprà interagire con loro con calma e pazienza, senza aspettarsi che saltino in braccio il primo giorno. Come spiegato sopra, il modo più facile per conquistarli è tramite il gioco e sarà necessario dedicare parecchio tempo alle attività ludiche.

Non escludiamo persone alla prima esperienza, purché pazienti e sensibili.

OK giardino messo in sicurezza, dove uscire solo una volta acquisiti i punti di riferimento ambientali e sociali (con la famiglia).

Sarebbe bello un affido di coppia, ma non è tassativo.

Le nostre operatrici e volontarie esperte di comportamento felino potranno fornire ulteriori informazioni e consigli ed eventualmente affiancarvi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Perché inserito nel progetto famiglia a distanza

«Buongiorno a tutti, come butta?

Io sono Aperol e il mio fratello, quasi identico a me, è Andrea. Parlo io per tutti e due perché lui è un po’ timido.

Anche se siamo al Gattile dal lontano luglio 2019, siamo da poco nel Progetto Famiglia a Distanza proprio perché, per qualche motivo, nessuno ancora ci ha voluto adottare. Siamo belli, sani e giovani, solo un po’ riservati, ma diventiamo sempre più socievoli. Diciamo che io ormai ho imparato a fidarmi delle persone e ad apprezzare molto le coccole, mentre Andrea è da poco che si sta aprendo al contatto fisico.

Appena sarà possibile riprendere le visite (maledetto Covid!), sarebbe bello vederci da noi. Basta che ci approcciate con delicatezza, magari seduti per terra. E se volete rendere la visita davvero simpatica, potrete giocare con noi con una cannetta da pesca (o anche regalarcene una come questa!

A presto allora!»

.

INFO SULLE ADOZIONI A DISTANZA

Mailadozioni.distanza@enpamonza.it

Sito:  rubrica Adozioni

FacebookPFD Facebook dedicata

 

 

 

 

Lola – adottabile anche a distanza!

Scheda numero: 33691
Età:
nata gennaio 2017 circa
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
20 aprile 2019.
Generalità:

bellissima e dolcissima micia dal pelo grigio perla tigrato con i luminosi occhi gialli.

Vaccinata, microchippata e testata FIV-FeLV negativa.

Nella seconda foto, Lola è immortalata nel nostro Calendario d’Avvento virtuale (ogni giorno su Facebook una foto nuova)!

Purtroppo ha un grave problema fisico che descriviamo nella sezione ‘Provenienza’ sotto.

Provenienza:

trovata incidentata a Cernusco sul Naviglio (MI).

La radiografia all’addome ha rilevato una lesione alla colonna vertebrale. Non ha alcuna difficoltà a deambulare, ed è agile ed elegante come un gatto qualsiasi, ma il trauma purtroppo ha avuto una conseguenza pesante, lasciandola incontinente. Pur avvertendo lo stimolo (si capisce dalla postura accucciata che assume), non riesce a controllare l’emissione di feci e urina, e quindi ogni tanto le perde.

La condizione purtroppo è permanente.

A causa della sua disabilità non è ospitata in un box fisso ma è libera nel nostro parco rifugio, con diverse calde casette a disposizione, soluzione che piace molto anche a lei.

Carattere:

Lola è un amore: tranquilla, dolce, solare ed affettuosa. È molto socievole e gradisce le coccole e le altre attenzioni.

Precedentemente ospitata nel piccolo giardinetto recintato all’interno del Gattile, andava molto d’accordo con i suoi compagni Flavio e Lazzaro (adottati da tempo).

.

Guarda il VIDEO di Lola e Lazzaro!

Adozione ideale:

sappiamo che non sarà facile trovare un’adozione per lei con questa disfunzione.

Abbiamo pensato che una soluzione possibile potrebbe essere un contesto in cui ha la libertà di uscire in un giardino o cortile sicuro e recintato, dotato di una casetta di legno o di una grande cuccia riparata dove rifugiarsi o riposare, ma con la possibilità di entrare in casa quando sente il bisogno di calore umano, coccole o, più semplicemente, di un po’ di comfort casalingo.

Inevitabilmente perderà qualcosa anche in casa, e quindi ci vuole una persona che è disposta a pulire quando necessario e che non si lasci scoraggiare da questo problema.

Si potrebbe pensare ad allestire una zona di casa per lei, ad es. una taverna, con mobili opportunamente protetti, in modo che lo sporcare sia limitato a un’area circoscritta e/o meno “importante” (naturalmente da tenere pulita lo stesso), sempre con la possibilità di uscire.

Trattandosi di un problema fisico, indipendente dalla volontà della gatta, non bisogna sgridarla quando perde feci e urina. Inoltre è inutile e dannoso cercare di “rieducarla” a fare i bisogni nella cassetta o farle indossare pannolini.

Le operatrici, veterinari e comportamentaliste ENPA sono totalmente a disposizione per discutere con voi soluzioni pratiche o idee alternative.

Come carattere Lola è davvero adatta a tutti, ma ci vuole qualcuno molto molto speciale che sia disposto ad accoglierla e amarla.

Crediamo che sia opportuno un affido singolo, per evitare il rischio ipotetico di conflitti con altri animali ed eventuali disagi dovuti alla presenza di feci o urine.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.


 

Perché inserito nel progetto famiglia a distanza

« Ciao, sono Lola.

Se avete letto la mia storia, capirete perfettamente perché sono stata scelta per il Progetto Famiglia a Distanza. Ebbene sì, nonostante sia giovane, dolce e graziosa, ho avuto una vera sfortuna nella vita che mi ha lasciato con un handicap non indifferente, il che significa che sarà difficile trovare chi mi vorrà portare a casa.

Sono una micia tranquilla e affettuosa che va d’accordo con tutti e, in attesa di trovare una casa e famiglia definitiva con cui passare il resto della vita (incrociamo le zampe), sarò proprio contenta di ricevere qualche visita dai miei “genitori virtuali”. Anche se sono libera nel parco Gattile, non mi allontano anche perché mi piace la gente e non mi disturba il via vai del rifugio.

Chi mi adotterà a distanza potrà venire a trovarmi e farmi  giocare o semplicemente farmi un po’ di coccole!

Vi aspetto in Gattile, a presto! »


INFO SULLE ADOZIONI A DISTANZA

 

Mailadozioni.distanza@enpamonza.it

Sito:  rubrica Adozioni

FacebookPFD Facebook

Rosita – adottata!

Scheda numero: 34503
Età:
nata marzo 2020 circa
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
24 ottobre 2020
Generalità:

giovanissima micia tricolore tigrata.

Microchippata, vaccinata, testata FIV-FeLV negativa.

Provenienza:

rinvenuta a Caponago (MB) assieme ai 3 fratelli (già adottati).

Carattere:

ancora timida e riservata, in Gattile Rosita sta seguendo un percorso di socializzazione per abituarla ad avere fiducia nelle persone e interagire e convivere con loro con tranquillità.

Probabilmente i 4 fratelli sono stati abbandonati molto giovani, dopodiché non hanno  avuto contatti frequenti e di lunga durata con le persone, ed è naturale in questo caso essere molto riservati. Rosita è comunque sempre stata la più schiva della cucciolata.

Il percorso di socializzazione – tramite il gioco in primis (va matta per la cannetta da pesca) – sta dando i suoi frutti, e settimana dopo settimana vediamo i progressi: si apre sempre di più, sta accorciando le distanze e sta cominciando ad accettare di essere toccata.

Va d’accordo con gli altri gatti. Fino a poco tempo fa ha condiviso un box è il giovane ed energico micio Kasdrop, con il quale ha fatto amicizia nonostante lui sia piuttosto irruento e maldestro. (Lui ora è stato adottato.)

.

Guarda il breve VIDEO di Rosita mentre gioca con la cannetta:

 

Adozione ideale:

per Rosita cerchiamo una persona preferibilmente con precedente esperienza di gatti, ma soprattutto con la sensibilità di avere pazienza con Rosita e capire che è una micia ancora timorosa con le persone. L’adottante dovrà portare avanti il percorso di socializzazione in atto, e per questo è importante avere tanto tempo da dedicare a lei, e capire è importante non pretendere di prenderla in braccio prima che sia pronta. Le nostre operatrici e comportamentaliste vi affiancheranno.

Naturalmente occorre un ambiente calmo e rilassato presso adulti con uno stile di vita molto tranquillo.

OK contesto con giardino dove uscire dopo un periodo tassativamente in casa.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Nando – adottato!!!

Scheda numero: 34643
Età:
molto anziano, 15/16 anni (nato 2005 circa)
Sesso:
Maschio

Sterilizzato/a:
SI

Nel rifugio dal:
23 novembre 2020
Generalità:

tenerissimo nonnino dal pelo semi-lungo tigrato nocciola scuro.

Nella prima immagine vedete un composite di due ritratti fatti dalla fotografa Claudia Rocchini il 20 dicembre in occasione della FotoCiotola Day!

Microchippato. FIV positivo e ipovedente (vedi ‘Provenienza’ sotto).

Provenienza:

Trovato a Cernusco sul Naviglio (MI) in un giardino condominiale in Via Generale Dalla Chiesa.

Abbiamo fatto appelli per trovare i suoi proprietari, senza successo.

Nando era in condizioni disastrose: oltre al mantello pieno di nodi (da sistemare più avanti quando sarà più forte), era magrissimo, disidratato, con stomatite e tartaro e problemi di deambulazione agli arti posteriori. Come se non bastasse, è ipovedente (sembra vedere le ombre ma poco altro) e parzialmente sordo e, dulcis in fundo, è FIV positivo, ovvero ha il virus dell’immunodeficienza felina (malattia non trasmissibile alle persone o ad altre specie).

Nonostante i suoi handicap, come tutti i gatti Nando possiede dei superpoteri: si orienta bene nel suo box (dove attualmente è da solo), sa spostarsi attraverso la gattaiola tra il reparto riscaldato e quello chiuso con la rete che dà sul giardinetto, sa trovare le sue ciotole e le cucce. Ovviamente i suoi movimenti sono lenti, ma con un po’ di aiuto usa pure il tiragraffi modulare

Carattere:

Nando è davvero dolcissimo. È socievole e tranquillo e molto affettuoso: a volte ti chiama per avere la compagnia (con quella vocina un po’ stridula tipica dei gatti sordi!), ama farsi accarezzare ma senza essere troppo “appiccicoso”.

Adozione ideale:

Cerchiamo per lui una persona o famiglia molto tranquilla, consapevole dei suoi limiti (vedi consigli in fondo), disposta a essere suo compagno per il tempo che gli rimane, che sia pochi mesi o magari un paio di anni, chi può dirlo?

Preferibilmente adozione come gatto singolo per ridurre i fattori di stress.

Ok famiglia con bambini non piccolissimi, purché calmi e rispettosi.

Adottabile solo nella provincia di Monza e Brianza e nei comuni strettamente limitrofi.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.

Perché inserito nel progetto famiglia a distanza

 

 

«Buongiorno, mi chiamo Nando.

Una volta ero un bel gattone, ma ahimè il tempo e le avversità hanno avuto la meglio. Nonostante i problemi fisici non indifferenti, non mi abbatto e qui al Gattile di Monza mi riempiono di attenzioni perché sanno che adoro farmi coccolare.

Se avete voglia di adottarmi a distanza, vi aspetto per qualche carezza! Vado d’accordo con tutti, anche con i bambini calmi e rispettosi.

A presto!»

 

_____________________________________________________________________________________________________

INFO SULLE ADOZIONI A DISTANZA

Mailadozioni.distanza@enpamonza.it

Sito:  rubrica Adozioni

FacebookPFD Facebook

 

_____________________________________________________________________________________________________

 

«Solo l’amore è cieco, io ci vedo benissimo.»

I consigli dell’ENPA monzese per i gatti non vedenti o ipovedenti

 

La cecità per il gatto non costituisce un handicap né un ostacolo per una vita appagante e serena.

Grazie al suo apparato sensoriale, il gatto non vedente è in grado di muoversi nello spazio con estrema disinvoltura. Vibrisse, olfatto e udito suppliscono alla mancanza della vista e lo aiutano a costruirsi una precisa mappa mentale del proprio ambiente.

 

Bastano pochi accorgimenti per iniziare una convivenza felice.

 

1 > Garantitegli una casa sicura. Il gatto cieco fa affidamento sugli odori e sulla memoria per orientarsi, pertanto assicuratevi che il cibo, la lettiera, il tiragraffi e i mobili si trovino sempre allo stesso posto.

2 > Non lasciate in giro per casa oggetti o giocattoli che possano ostacolarlo.

3 > Incoraggiate il gatto ad arrampicarsi piuttosto che a correre: in questo modo è più difficile che possa urtare contro qualcosa.

4 > Evitate rumori forti e movimenti repentini che possono spaventarlo e disorientarlo.

5 > Annunciate sempre la vostra presenza prima di avvicinarvi e di accarezzarlo. Parlategli in modo pacato, fategli sentire i vostri passi.

6 > Giocate con il gatto scegliendo oggetti che producano rumore come fruscii oppure topini di pezza che squittiscono.

7 > Evitate che esca in giardino o sul balcone da solo senza una stretta sorveglianza, oppure metteteli in sicurezza.

Taralluccio e Brioches – adottati!

Scheda numero: 34530 , 34531
Età:
nati agosto 2020
Sesso:
Maschio-Femmina

Sterilizzato/a:
NO da sterilizzare

Nel rifugio dal:
24 settembre 2020. Accuditi provvisoriamente presso una volontaria ENPA, ma si possono conoscere al Gattile di Monza prendendo accordi con noi.
Generalità:

Taralluccio è tutto nero con una spruzzata di peli bianchi sulla schiena, mentre la sorella Brioches è bianca e tigrata con un dolcissimo musetto.

Microchippati e vaccinati.

Provenienza:

rinvenuti a Muggiò (MB) quando avevano poco più di un mese di età.

Sono arrivati in gattile in condizioni pessime assieme al fratellino Grissino, che purtroppo non ce l’ha fatta. Sono stati recuperati da una ditta di lavorati destinati alla panificazione, da qui i tre nomi!

Dopo un inizio molto difficile a causa delle precarie condizioni di salute, i due piccoli, inseriti nel nostro progetto Asilo del Cucciolo ed accuditi a casa di una volontaria, si sono ripresi perfettamente.

Carattere:

Taralluccio e Brioches sono due simpatici fratellini. Dal punto di vista caratteriale sono un po’ diversi, anche se entrambi molto dolci.

Taralluccio, il maschietto, è stato il primo a lasciarsi conquistare dalle coccole e ora è un micetto simpatico ed affettuoso che adora strofinarsi vicino alle persone che conosce e chiede sempre attenzioni.

Brioches è un po’ più schiva: anche lei gradisce coccole e carezze ma resta ancora un poco in secondo piano, preferendo far “andare avanti” il fratello, anche se poi a volte si dimostra la più intraprendente in alcune conquiste.

I due piccoli amano giocare con qualsiasi cosa e rincorrendosi a vicenda, facendosi agguati per poi finire addormentate stretti gli uni agli altri.

Sono ottime forchette e mangiano cibo umido (sempre “kitten”).

Usano correttamente sia la lettiera che il graffiatoio. Sono abituati alla presenza di altri gatti adulti, con i quali interagiscono in maniera corretta.

Adozione ideale:

Per Taralluccio e Brioches cerchiamo un’adozione di coppia, per non separare questi adorabili fratellini.

In linea di massima vanno bene per tutti, comprese famiglie con bambini purché calmi e responsabili e che non pretenderanno di prenderli in braccio in qualsiasi momento.

Come sempre nel caso dei gattini piccoli, cerchiamo un contesto con una buona presenza in casa – escluse situazioni quindi in cui tutti sono assenti tutto il giorno. Occorre giocare molto con loro, seguirli e dare loro molte attenzioni, portando avanti l’eccellente lavoro di socializzazione e abituazione messo in atto dalla volontaria con la sua famiglia.

Per info contattare:

In questo periodo le visite al rifugio di Monza sono esclusivamente su appuntamento.

Per fissare un appuntamento o per informazioni sui gatti ospitati, si prega di scrivere ad: adozioni.gatti@enpamonza.it.

Normalmente il rifugio di Via San Damiano 21 è aperto al pubblico tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 escluso il mercoledì.

Il ritorno alla regolare apertura libera verrà comunicato sul sito e su Facebook.