Alice, Jasmine ed Esmeralda

Scheda numero: -
Età:
Aprile 2015
Sesso:
Femmina

Sterilizzato/a:
SI

Taglia:
Grande
Nel rifugio dal:
8 maggio 2015
Generalità:

ALICE, MULAN, JASMINE ed ESMERALDA sono 4 splendide cucciole di razza New Zealand albine.

Sono state sverminate, spulciate, vaccinate e sterilizzate in canile.
Provenienza:

Sono state ritirate da un brutto allevamento abusivo di conigli “da carne” a Seregno, con un intervento congiunto del Nucleo Anti-maltrattamento dell’ENPA di Monza e Brianza, del Corpo Forestale dello Stato, e di un veterinario dell’ASL. (vedi articolo http://www.enpamonza.it/home/9766/scoperto-un-allevamento-abusivo-di-conigli/).
Arrivate in canile ad un mese di vita, sono state ospitate temporameamente presso l’abitazione della volontaria Yasmine per completare lo svezzamento e per monitorarle in modo migliore. Dalla visita veterinaria erano risultate sottopeso, infestate da pulci e da vermi intestinali, comuni in allevamenti non controllato e potenzialmente letali soprattutto per coniglietti così giovani.
Oggi sono 4 meraviglie pronte per essere adottate.

Carattere:

Sono dolcissime, come tutti i conigli New Zealand del resto. Amano le coccole e sono molto giocose.

Sono anche molto educate e usano la cassettina per i bisogni.

Adozione ideale:

Per loro cerchiamo qualcuno che sappia amarle e apprezzarle e che vada aldilà della stazza.
I conigli devono poter vivere liberi, quindi nano o new zealand che differenza vi fa? Sono davvero meravigliose, cosa dire di più!?
Ricordiamo che i conigli sono animali impegnativi almeno quanto i cani e i gatti, e non devono essere mai adottati o acquistati come “soluzione facile” al desiderio di avere un pet in casa. Hanno esigenze molto specifiche in termini nutrizionali, e molte delle malattie che gli vengono sono direttamente attribuibili ad una dieta sbagliata. Inoltre, anche se sono soffici come i gatti, sono molto più delicati dei mici, e una caduta – anche di un metro di altezza – può provocargli un grave infortunio o la morte. Per questo non sono adatti a bambini molto piccoli. E’ molto importante inoltre dare ai conigli la possibilità di vivere liberi per casa, quindi assolutamente NON prenderemo in considerazioni richieste di adozioni in gabbia. Al massimo è possibile scegliere e adibire una stanza sicura dove farli vivere in vostra assenza. Vista la stazza è possibile anche decidere di farle vivere in giardino, a patto che sia recintato a prova di fuga/furto/predazione e ovviamente provvisto di tane e ripari per il freddo e il caldo. Ricordiamo che il coniglio ha bisogno di essere seguito da un veterinario specializzato in esotici e che deve essere vaccinato regolarmente contro due brutte malattie da cui possono essere contagiati.
Per documentarvi sulla corretta gestione dei conigli vi consigliamo di visitare la pagina http://www.mondocarota.it/il-coniglio/

Per info contattare:

Per l’adozione o un colloquio potete rivolgervi presso il rifugio di Via San Damiano, 21, aperto dalle 14.30 alle 17.30 esclusi mercoledì e festivi. Concordando un appuntamento via mail con: selvatici@enpamonza.it

Tutti gli animali verranno fatti adottare con modulo di affido ENPA con clausola di controllo.