Appuntamento sabato 6 gennaio a Monza con la Befana degli Animali.

Il primo appuntamento del 2018 dell’ENPA di Monza e Brianza? Naturalmente quello con la Befana degli Animali!

Sabato 6 gennaio 2018, dalle 9,30 alle 18,30 circa, sotto i portici dell’Arengario di Piazza Roma a Monza, vi accoglieranno al gazebo ENPA, già presente continuativamente dai primi di dicembre, i volontari accompagnati da due simpatiche Befane armate di scope che regaleranno caramelle ai più piccoli e buonumore a tutti!

L’evento sarà un’occasione per dimostrare in tanti modi la vostra vicinanza agli animali salvati e curati dai volontari ENPA ogni giorno dell’anno. Come? Be’, in primis acquistando per il vostro quattrozampe una delle nostre calze della Befana! Con un’offerta di €10 potete acquistare la simpatica calza in iuta piena di golosità, giochi o accessori selezionati per il vostro pet. Ogni calza è arricchita con un simpatico gadget calamitato in legno a forma di cane, gatto o coniglio che non solo è bello ma è anche utile, poiché lo potrete mettere sul frigo o dove volete per attaccare i vostri bigliettini pro-memoria. Create esclusivamente per ENPA Monza, le bellissime calze in iuta sono disponibili quest’anno in ben tre versioni: per cane, per gatto e per coniglio con un’offerta di €10.

Al banco potrete ancora acquistare qualche biglietto della nostra Lotteria a €1 l’uno, ma attenzione, sabato è l’ultima opportunità per acqistarlo: l’estrazione sarà domenica 7 gennaio! Clicca qui per consultare l’elenco completo dei 55 premi.

E non dimenticate il nostro calendario 2018 (in due versioni, da tavolo a €5 e da muro a €8)  e numerosi articoli di oggettistica a tema animale per voi, come gli allegri specchietti da borsa firmati Simon’s Cat.

Ma al banco (che ricordiamo c’è ogni giorno dal 2 fino al 6 gennaio) troverete soprattutto tanti accessori, attrezzi e giochi per i vostri quattrozampe, come i fantastici cappottini e impermeabili realizzati in tessuti e colori diversi per cani di tutte le taglie (vedi foto sotto)!

Sono ancora disponibili alcuni panettoni ENPA e anche le esclusive Mascottine, in versione cane o gatto, che fanno parte di un progetto ENPA lasciato alla fine del 2017 per aiutare gli animali soccorsi e curati dalle sedi ENPA di tutto il Paese. Clicca qui per avere ulteriori informazioni.

Ma è possibile testimoniare il vostro amore per gli animali e la vostra fiducia nel nostro operato facendo un’offerta in denaro (i medicinali rappresentano la spesa più cospicua), iscrivendosi all’associazione o regalando un’adozione a distanza.

Punto raccolta cibo

Presso la nostra postazione sotto l’Arengario verrà allestito il 6 gennaio un punto raccolta presso cui sarà possibile portare i vostri doni per gli ospiti della struttura di Via San Damiano e per i gatti delle colonie feline che ENPA segue, in primis quella presso l’ex canile dismesso di Monza in Via Buonarroti.

Cosa serve maggiormente? Principalmente alimenti per gatti (scatole di “umido” in primis, ma anche crocchette), scatolette specifiche per gattini (spesso denominate ‘kitten’), reperibili nei negozi specializzati per prodotti per animali, e alimenti per cani. Sono graditissimi anche gli antiparassitari (tipo spot-on) per cani di ogni taglia e per gatti.

Non dimentichiamo però le tante cavie e conigli ospitati al rifugio! Sicuramente apprezzeranno fieno, verdure fresche (sedano, catalogna, radicchio, coste, cicoria, finocchi, peperoni, agrumi, carote, insalata tipo belga, scarola, romana, riccia … ), ma sono graditi anche pellet in legno per lettiera (possibilmente in faggio) e la vitamina C “Cebion” in gocce, utilissima per le cavie.

Sono sempre utili infine coperte, pile, maglioni e lenzuola pulite.

Aperto il rifugio il 6 gennaio

Per chi desidera portare i propri doni direttamente agli ospiti del canile/gattile di Monza, la struttura di Via San Damiano 21 aprirà le porte anche nel pomeriggio di sabato 6 gennaio. Il rifugio resterà aperto dalle 14,30 alle 17,30, anche per chi vorrà visitare gli animali e il mercatino allestito nella sala conferenze. Ad accogliervi un’altra sorridente Befana!